L’inverno è arrivato, 5 rimedi per non far soffrire il freddo al tuo Pet

consigli pet freddo

“Winter is coming”, recita una delle serie tv più viste di tutti i tempi, Il trono di Spade. Forse la conosci o forse no… fatto sta che la stagione invernale sia per noi umani sia per i nostri animali ha come caratteristica, quella di essere veramente torrida.

Il freddo che ti gela le ossa, la sensazione di tremore e la probabilità di contrarre qualche brutto raffreddore – o peggio – febbre, non è solo un rischio per te ma anche per il tuo amico animale.

Il nostro obiettivo oggi è quello di darti dei consigli di buonsenso per tutelare il tuo animale dalle basse temperature.

rimedi per il freddo cane1- Meglio dentro che fuori

Alcuni papà o mamme di animali, specialmente di grande taglia, sono soliti far dormire i loro amici fuori casa. Questo comportamento può essere un problema per gli animali, specialmente nei mesi invernali… semplicemente perché fuori fa un freddo da far accapponare la pelle.

Ecco quindi come ti suggeriamo di comportarti:

  1. Se hai la possibilità, fai dormire – almeno nelle notti più torride – il tuo amico dentro casa
  2. Adibisci uno spazio esterno ma confortevole per lui, in modo che sia riscaldato e non debba battere i denti.

2- Occhio agli sbalzi di temperatura

Indovina un pò che succede quando vai in un luogo freddo e subito dopo entri in uno caldo o viceversa? Ti prendi un bellissimo raffreddore/febbre. Stessa identica cosa avviene nel tuo amico a quattro zampe (cane/gatto ecc che sia).

Consiglio degli esperti: quando ad esempio piove e tira vento, non asciugare il tuo amico con phone o altre diavolerie, bensì tamponalo con un panno per asciugarlo. 

3- Preserva il “mantello dei tuoi Pets”

Consiglio specifico per papà di gatti o cani: il pelo esterno è fondamentale per l’inverno, perché funge da riparo dalle intemperie. Ci sono però delle regole da seguire per far si che questo “mantello” faccia bene il suo lavoro. La principale è la seguente: ogni tanto fai toelettare il tuo cane, in modo da eliminare nodi o altre impurità dal suo pelo, che possono compromettere la funzione di riparo dall’esterno.

4- Fatelo uscire nelle ore più calde

Questo consiglio vale sia per loro che per voi… la classica uscita di mattina presto per fare i bisognini va bene, ma cercate di modulare le uscite (laddove possibile) nelle ore più calde, in modo che sia per lui che per voi, sia piacevole fare una bella camminata insieme.

5- Compragli un bel cappottino o vestitocane-abbigliamento

Un consiglio molto banale ma fondamentale. Molto spesso il manto esterno non è sufficiente per proteggere il tuo amico dalle intemperie, meglio “rafforzarlo” tramite un bel vestito o cappotto che fa da protezione ulteriore. Esistono tantissimi siti per abbigliamento animali come Zoobio.it, in cui puoi trovare tutto ciò che vuoi a prezzi bassi, non hai scuse… fagli questo regalo :)