Consigli e informazioni utili per andare in Grecia con il cane

Stai pianificando un viaggio in Grecia e vuoi conoscere le regole da rispettare, così come le mete da scoprire con il tuo cane? Leggi il nostro articolo!

Se stai pianificando le vacanze in Grecia con il cane e non sai da dove cominciare, in questo articolo troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno e qualche consiglio perchè tu possa arrivare organizzato e preparato ad ogni eventualità.

La Grecia è una destinazione accogliente e assolutamente pet friendly, dove potrai trascorrere momenti di pace in mezzo alle bellezze del paesaggio e dell’archeologia greca in compagnia del tuo amico a quattro zampe. Non tutto è così semplice, perché ci sono alcune importanti regole da tenere a mente per garantire un viaggio sicuro e confortevole ad entrambi.

Pianifica in anticipo

Prima di partire per la Grecia con il cane, è fondamentale pianificare il viaggio con pazienza e attenzione. Innanzitutto, verifica i requisiti di viaggio per gli animali domestici, compresi i documenti necessari, come il passaporto europeo per gli animali e le vaccinazioni richieste.


Non dimenticare l’assicurazione sanitaria per il tuo piccolo o grande compagno di viaggio, ti salverà nei casi di emergenza.

Cane in Grecia: che documenti servono?

Se vuoi partire in tutta sicurezza con il tuo amico a quattro zampe, ecco la documentazione che non devi assolutamente dimenticare:

  • Passaporto europeo: consigliamo di richiederlo con largo anticipo perché viene rilasciato dalla ASL solo dopo aver presentato la documentazione relativa all’avvenuta vaccinazione antirabbica fornita dal veterinario;
  • Microchip (o tatuaggio chiaramente leggibile) per identificare l’animale.

Scelta dell’alloggio

Portare il cane in Grecia significa informarsi sulle strutture che accolgono gli animali. Pertanto, quando prenoti l’alloggio, assicurati di cercare strutture pet friendly. In Grecia sono molti gli hotel e i resort, così come le case vacanza, che accolgono cani e gatti.

Andare in Grecia con il cane in aereo

Viaggiare in aereo con il cane sta diventando piano piano sempre più popolare, ma non è così difficile incontrare qualche piccolo ostacolo che, se non considerato con largo anticipo, potrebbe mettere in pericolo la tua vacanza.

Le principali compagnie aeree a prova di zampa che volano in Grecia sono: Ita Airways, Neos, Volotea e Aegean. Ma ora vediamo quali regole dovresti tenere bene a mente per il volo:

  • Possono imbarcarsi cani e gatti con un peso massimo di 10 kg (trasportino compreso);
  • Oltre i 10 kg, alcune compagnie richiedono che i cani viaggino nella stiva dell’aereo, altre non lo permettono. Meglio chiamare una volta in più e ottenere tutte le informazioni necessarie sulla prenotazione del tuo cane;
  • In cabina, le dimensioni del trasportino non devono superare 50x40x20 cm, in stiva arrivano fino a 100x85x75 cm;
  • Il cane può viaggiare se e solo se è in regola con il passaporto europeo.

Andare in Grecia con il cane in traghetto

Il traghetto è sicuramente meno impegnativo dell’aereo e potrebbe rivelarsi la scelta ideale. Difficilmente ti imbatterai in situazioni in cui gli animali domestici non sono i benvenuti.

Se preferisci evitare la lista di limitazioni per il trasporto dei cani in aereo, sappi che nel traghetto gli animali vengono trasportati in box appositi e possono gironzolare con te nelle aree esterne comuni, anche se ovviamente mai liberi e sempre accompagnati.


Il tuo fidato amico può addirittura viaggiare in camera con te, basta prenotare specifiche cabine pet friendly. Ovvio, il prezzo aumenta ma la comodità è maggiore. Per chi, invece, opta per la soluzione “campeggio a bordo”, il cane può tranquillamente rimanere all’interno del camper.

I documenti per l’imbarco sono sempre gli stessi: libretto sanitario, passaporto con tutte le dovute vaccinazioni e microchip.

In Grecia con il cane: strutture e spiagge dog friendly

La popolazione greca è piuttosto accogliente con gli animali, puoi trovare vari bar e ristoranti che accettano animali sia all’interno che all’esterno.

Anche in spiaggia il tuo amico peloso non avrà troppi problemi: in Grecia gli stabilimenti consentono l’accesso ai cani (ovviamente a patto che siano accompagnati), così come è permesso farli entrare in acqua nelle zone di spiaggia libere, a meno che non ci sia qualcuno a lamentarsi: quindi, sarà buona educazione chiedere il permesso alle persone che incontrerai.

Le temperature estive in Grecia sono più o meno simili a quelle italiane, cerca sempre angoli all’ombra dove il tuo cane possa riposare in pace e al riparo dal sole cocente.

Mete consigliate per le vacanze in Grecia con il cane

Tra le meravigliose isole greche, Agistri è una delle più gettonate per una vacanza in compagnia del tuo cane. Tra natura e splendide spiagge, è ideale per passeggiare o fare escursioni con il tuo fedele amico.

Oppure Egina, vicina a solo un’ora di nave dal porto del Pireo, meta ideale per camminare in mezzo alla natura, scoprire piccoli paesini e rilassarsi. Tanti gli hotel che accolgono gli animali domestici, così come le zone dove far divertire il tuo cane in tutta tranquillità.

Vuoi andare a Corfù con il cane? Perchè no! Anche qui troverai ristoranti, musei e appartamenti in affitto in cui gli animali sono ben accetti e nelle spiagge libere potrai divertirti con il tuo amico peloso senza impedimenti, tra corse, tuffi e giochi. Viaggiare in Grecia con il tuo cane può essere un’esperienza meravigliosa, ma richiede un’attenta pianificazione. Assicurati di avere tutti i documenti necessari, prenota alloggi pet friendly, pianifica con attenzione il trasporto e prenditi cura del benessere del tuo compagno di viaggio durante la vacanza. Seguendo questi consigli e informazioni utili, potrai goderti un’esperienza indimenticabile in Grecia insieme al tuo amico a quattro zampe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto