Gli animali domestici non trasmettono COVID-19. Facciamo chiarezza in merito alla presunta trasmissibilità del virus COVID-19 dagli animali domestici all’uomo. Il rischio di infezione dal proprio animale di compagnia è ufficialmente smentito dalla World Health Organization e da tutti gli altri organismi internazionali e nazionali.

Citando testualmente le parole riportate sul sito della World Health Organization:

“A dog can be a fomite like anything else. A fomite is any object that has contamination on it. A dog toy or cat toy may have disease on it, but it does not mean the animal is the carrier for that particular thing.”

Non esiste quindi evidenza scientifica che cani e gatti possano trasmettere il COVID-19 all’uomo. Come regola generale di igiene, si consiglia di lavarsi bene le mani con il sapone dopo il contatto con gli animali. Una prassi utile per proteggersi da altri microrganismi che possono invece essere trasmessi dagli animali all’uomo, seguendo le indicazioni del Ministero della Salute. Altra regola generale, quando si rientra da una passeggiata è buona norma pulire le zampe con prodotti senza aggiunta di profumo (per esempio, acqua e sapone neutro). Il mantello va invece spazzolato per poi passare un panno umido.

LEGGI ANCHE: PULIZIA DELLA CASA CON GLI ANIMALI DOMESTICI

 

Il triste dato che dobbiamo sconfiggere

Prima in Cina e poi anche nel nostro Paese, sono aumentati drammaticamente gli abbandoni di animali.

I numeri diffusi dall’associazione italiana Difesa animali e ambienti testimoniano un rapidissimo incremento degli abbandoni degli animali: negli oltre cento canili tenuti sotto controllo si è registrato un picco di nuove entrate pari a 100 cani al giorno in più rispetto all’anno scorso.

Lo ripetiamo: non esistono evidenze scientifiche che giustifichino un comportamento del genere.

Per questo motivo ti invitiamo a condividere il messaggio sui social per combattere la crescente disinformazione in tal senso. L’hashtag ufficiale per aderire alla campagna di sensibilizzazione (ideata dalla Croce Rossa Italiana) è #Noinonsiamocontagiosi

Soprattutto in questo periodo, prendiamoci cura della nostra famiglia, di cui i nostri amici animali fanno saldamente parte.